L'inceneritore (termovalorizzatore!)

Il Termovalorizzatore EDF-Fenice di San Nicola di Melfi

I pozzi della morte (i dati relativi al monitoraggio dei 10 pozzi delle falde acquifere di Fenice-EDF, pozzi posizionati nel perimetro dell’inceneritore comunicanti con le falde acquifere sottostanti il territorio di San Nicola di Melfi)

ARPAB Basilicata rassicura i lucani su allarme inquinamento termodistruttore La Fenice di Melfi

Termodistruttore, chiesto il sequestro del forno rotante. La Fenice Spa di Melfi multata di 34.000 euro per non aver avvisato l'Arpab dell'incidente

Banca dati tumori (Istituto Superiore di Sanità)

Comitato Diritto alla Salute di Lavello

Melfi, stop all'inceneritore che inquina. La Fenice dovrà fermarsi per 150 giorni
La decisione è stata presa dalla Provincia di Potenza anche in seguito all'inchiesta della procura di Potenza che ha portato a due arresti. L'impianto Edf funzionava in attesa del permesso della Regione grazie al provvedimento temporaneo della Provincia

Melfi è "disastro ambientale". Arrestati due dirigenti Arpab
Disastro ambientale e omissione di atti d'ufficio. I Carabinieri hanno eseguito due provvedimenti di custodia cautelare ai domiciliari per Vincenzo Sigillito, l'ex direttore generale dell'Arpab, e Bruno Bove, il coordinatore del dipartimento provinciale

L'inquinatore di San Nicola di Melfi
Brucia il 50% dei rifiuti industriali pericolosi provenienti da tutta Italia e le indagini dell'agenzia di protezione ambientale hanno rilevato nei pozzi dell'impianto livelli di metalli pesanti spesso superiori ai livelli di norma. E' l'inceneritore della Fenice, del gruppo francese Edf. E a meno di 6 km, gli abitanti di Lavello sono in rivolta. (Le responsabilità dell'ARPAB e delle istituzioni locali)