Cgil Cisl Uil per la parità

di Coordinamento Pari Opportunità
Martedì, 03 Dicembre 2019 12:47

Continua la campagna di condivisione per la sensibilizzazione sulla parità di genere. La pubblicazione di questa settimana inaugura la seconda serie di manifesti dedicati agli obiettivi che il Sindacato si è posto sul tema della parità: il primo è il LAVORO, un obiettivo a cui dobbiamo essere particolarmente sensibili. E’ dal lavoro infatti che nasce la vera indipendenza delle donne.

Lavoro: la prima e più urgente emergenza per le donne nel nostro Paese. In Italia lavora una donna su due, una su tre al Sud. Molte di loro lavorano part-time, spesso involontario, con pesanti ripercussioni sui loro stipendi e, in futuro, sulle loro pensioni. Non solo: le donne soffrono una segregazione sia orizzontale (maggiormente presenti nelle professioni meno retribuite) che verticale (con una presenza che si va riducendo man mano che si sale la piramide dei ruoli aziendali).

Il nostro obiettivo deve essere portare più donne nel mercato del lavoro e migliorare la qualità dei lavori che già ci sono. E’ una questione di giustizia sociale, di equità e anche di sviluppo: come anche gli ultimi dati macroeconomici dimostrano, davvero non possiamo permetterci di lasciare inutilizzata una simile ricchezza in termini di capitale umano, competenze e professionalità.

 
Letto 854 volte