Comunicati unitari

CGIL CISL UIL SOLLECITANO LA COSTITUZIONE DELLA RETE TERRITORIALE SOCIO-SANITARIA
Potenza, 11 giugno 2020 - Ieri, nel corso di un incontro con il presidente della giunta regionale Bardi, l’assessore alla Salute Leone, il direttore generale del dipartimento alla Persona Esposito, i direttori generali di Asp e Asm e dell’Azienda Ospedaliera San Carlo, i segretari generali di Cgil Cisl Uil, Summa, Gambardella e Tortorelli, hanno ribadito "la necessità di strutturare il sistema sanitario lucano per garantire nella nuova fase post-emergenziale la presenza capillare dei servizi sul territorio e assicurare la ripresa della ordinaria assistenza sanitaria". I sindacati hanno indicato come priorità quella di "riprendere le attività sanitarie territoriali e ospedaliere sospese…

VERTENZA AMIANTO EX FIREMA: PRESIDIO DEI LAVORATORI ALLA PREFETTURA
Si è tenuto oggi l’incontro tra le segreterie confederali di CGIL CISL e UIL e di FIM FIOM UILM per discutere la complessa vertenza che riguarda i Lavoratori ex FIREMA (oggi TFA) di TITO che hanno maturato il diritto alla pensione in quanto esposti all’amianto ma che, per una storia tutta Italiana, sono costretti a continuare a lavorare subendo anche gli ammortizzatori sociali. La storia nasce nel 2017 con la legge 205 che assegnava alcuni periodi contributivi aggiuntivi ai Lavoratori esposti all’amianto. I Lavoratori Lucani hanno presentato le domande in tempi utili e queste sono state accolte dall’INPS, ma a…

IL FUTURO DELLA BASILICATA - Turismo culturale dopo COVID-19
CGIL CISL UIL della provincia di Matera, insieme alle rappresentanze del mondo imprenditoriale, professionale, associativo, personalità della cultura e liberi cittadini, in continuità con la mobilitazione della “MARCIA per la CULTURA e il LAVORO”, chiedono alla Giunta regionale una rivisitazione degli approcci e degli interventi per far fronte alla situazione emergenziale prodotta dalla pandemia da Covid-19 per il settore strategico del #turismo. Dalle criticità delle scelte amministrative e gestionali alle strategie per uno sviluppo possibile attraverso l’elaborazione di programmi e azioni dedicate in grado di attrarre una diversa tipologia di turismo attivando una campagna di marketing che focalizzi la Basilicata…

CGIL CISL UIL SCRIVONO AL PRESIDENTE BARDI: Covid-19 ha messo luce alle ombre del sistema sanitario regionale. Serve la definizione e l'attuazione di un nuovo efficace piano socio-sanitario regionale
CGIL CISL UIL SCRIVONO AL PRESIDENTE BARDI -- #Covid19 ha messo luce alle ombre del sistema sanitario regionale. Serve la definizione e l'attuazione di un nuovo efficace piano socio-sanitario regionale --

CGIL CISL UIL SCRIVONO AI PREFETTI: VERIFICARE STANDARD DI SICUREZZA NELLE AZIENDE. LA SALUTE DEI LAVORATORI È UNA PRIORITÀ
Garantire il diritto alla salute e la serenità dei lavoratori in vista della progressiva ripresa delle attività produttive. A chiederlo, i segretari generali di Cgil Cisl Uil, Summa, Gambardella e Tortorelli, in una lettera inviata ai prefetti di Potenza e Matera. I sindacati rivendicano di aver assunto all'indomani della firma del protocollo nazionale sulla sicurezza un atteggiamento "responsabile e collaborativo dando positiva interpretazione ai concetti di continuità di filiera e alla necessità di sostenere il sistema produttivo lucano e con esso l'occupazione e la capacità di produrre reddito". Di qui la decisione di accettare "senza esitazioni le dichiarazioni di chi,…

I SEGRETARI CGIL, CISL E UIL CHIEDONO AL PREFETTO E A BARDI SOSPENSIONE ATTIVITÀ PRODUTTIVE CHE NON RISPETTANO CONTENIMENTO CONTAGI
“Consapevoli della difficile fase che l’intero paese attraversa a causa della emergenza da coronavirus, non possiamo non ribadire con grande fermezza che assicurare la salute e la sicurezza in tutti i luoghi di lavoro rappresenta un elemento fondamentale, non solo per assicurare la tutela del diritto alla salute dei singoli lavoratori, ma per contenere il rischio epidemiologico a garanzia della salute pubblica”. È quanto affermano in una nota i segretari generali Cgil, Cisl, Uil Basilicata, Angelo Summa, Enrico Gambardella e Vincenzo Tortorelli. I tre leader sindacali hanno inviato una lettera al presidente della Regione Basilicata Vito Bardi, ai prefetti di…

CGIL CISL UIL Video Call con Governatore Bardi

Mercoledì, 11 Marzo 2020 16:25
CGIL CISL UIL Video Call con Governatore Bardi
Nella videoconferenza tenutasi questa sera con il Presidente Bardi e i rappresentanti delle associazioni industriali, abbiamo posto unitariamente come CGIL, CISL e UIL di Basilicata tre questioni prioritarie: 1. Per l'emergenza sanitaria è indispensabile garantire piena sicurezza a tutti gli operatori impiegati, in coerenza con il decreto legislativo 14 del 9 marzo; potenziare gli organici anche attraverso la proroga dei contratti a termine almeno sino al 31 dicembre prossimo e comunque utilizzare tutti gli strumenti di reclutamento straordinario del personale previsti dal prefetto decreto. È ineludibile un piano straordinario per mettere in condizione tutte le strutture ospedaliere e i presidi…

CORONAVIRUS: I SEGRETARI DI CGIL CISL UIL HANNO INCONTRATO IL PREFETTO DI POTENZA
Questa mattina i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil di Basilicata, Angelo Summa, Enrico Gambardella e Vincenzo Tortorelli, hanno incontrato il prefetto di Potenza per un esame delle disposizioni contenute nell'ultimo decreto del presidente del Consiglio dei ministri. Lo hanno reso noto al termine dell'incontro gli stessi dirigenti sindacali che hanno illustrato al prefetto una serie di criticità emerse nel territorio regionale nei settori della sanità, delle attività produttive, dei servizi e dei trasporti. Per Summa, Gambardella e Tortorelli "il decreto del governo va ora reso concretamente operativo e contestualizzato nei singoli territori, attraverso un attento monitoraggio delle attività…

Stati generali, sindacati e organizzazioni datoriali: “Dalla Regione una risposta debole e insufficiente”
POTENZA, 20 febbraio 2020 - La confusione della Giunta Regionale in materia di concertazione sociale ha toccato il punto più basso con la delega al suo ufficio stampa a “dichiarare” e pertanto a commentare gli Stati Generali. Di fronte a un evento del tutto nuovo per la nostra realtà territoriale, in cui parti sociali e datoriali arrivano ad una comune sintesi progettuale mettendo in campo, ognuno nel rispetto della propria autonomia e della propria progettualità, proposte per lo sviluppo, ci saremmo aspettati segnali ben diversi con precise e definite assunzioni di responsabilità politica. Al contrario, la risposta giunta dalla Regione…

Cgil Cisl UIL Basilicata: al via la settimana di mobilitazione per rilanciare la centralità del Mezzogiorno
Parte questa settimana anche in Basilicata la nuova fase di mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil su scala nazionale per riaffermare la centralità della crescita economica e sociale del Paese, la risoluzione delle molteplici crisi aziendali, lo sblocco dei cantieri e delle infrastrutture, la grande priorità di un nuovo sviluppo del Mezzogiorno. Insieme ai grandi temi del rinnovo dei contratti pubblici e privati, con la richiesta di assunzioni nella pubblica amministrazione, nella sanità, nei comparti dell'istruzione, nell' università e nella ricerca oltre alla stabilizzazione del precariato. Senza dimenticare la riaffermazione dello stato sociale, della rivalutazione delle pensioni, della riforma fiscale…

PUBBLICATO IL BANDO RMI PER I LAVORATORI FUORIUSCITI DALLE PLATEE DELLA MOBILITÀ ORDINARIA ED IN DEROGA
Dopo tante discussioni e pressioni il “Bando RMI per i lavoratori fuoriusciti dalle platee della mobilità ordinaria ed in deroga per l’inserimento in attività idraulico-forestali” è, finalmente, stato pubblicato e, dal 15 febbraio, i lavoratori interessati possono già presentare domanda.“Era da tempo che CGIL-CISL-UIL ponevano il tema dei lavoratori che erano stati estromessi dal mondo produttivo ed erano rimasti scoperti di Ammortizzatori Sociali essendo venuta meno la possibilità di ingresso e di proroga della mobilità in deroga. Oggi possiamo dire, con grande soddisfazione, che anche questa platea di ex lavoratori avranno la possibilità di essere inseriti in un contesto che…

Pagina 1 di 2