Agenda digitale: quando si aggiorna e quando si crea l’Agenzia pubblica?

di |5 Febbraio 2022|

Nei Digital Maturity Indexes (Desi) elaborati dal Politecnico di Milano, il nostro Paese è fra gli ultimi classificati in Europa. È vero, c’è stato nel biennio 2020/’21 un grande slancio ‘popolare’ di affidamento al’ digitale’ con 150 milioni di pagamenti gestiti tramite PagoPa, 170 milioni di fatture elettroniche alla pubblica amministrazione, quasi 13 milioni di credenziali Spid , 8 milioni di download dell’App Io e 10 di Immuni, eppure siamo entrati nella crisi del Covid-19 ancora al quart’ultimo posto in Europa per livello di digitalizzazione (25 su 28), capitale umano e lavoro digitale, connettività, integrazione delle tecnologie, servizi pubblici digitali all’interno delle regioni. Si può immaginare, dunque, un divario digitale nazionale sommato ad altri divari socio-economici che investono diverse regioni, oltre quelle meridionali. Sono nove le regioni con [Leggi tutto]

…dalle CATEGORIE:

Archivio UIL Basilicata

𝘗𝘳𝘪𝘮𝘰 𝘔𝘢𝘨𝘨𝘪𝘰 2022: #𝘊𝘨𝘪𝘭𝘊𝘪𝘴𝘭𝘜𝘪𝘭 𝘪𝘯 𝘱𝘪𝘢𝘻𝘻𝘢 𝘢 𝘚𝘤𝘢𝘯𝘻𝘢𝘯𝘰 ‘𝘗𝘌𝘙 𝘐𝘓 𝘓𝘈𝘝𝘖𝘙𝘖 𝘗𝘌𝘙 𝘓𝘈 𝘗𝘈𝘊𝘌 𝘓𝘈 𝘓𝘌𝘎𝘈𝘓𝘐𝘛𝘈̀ 𝘌 𝘓𝘈 𝘉𝘜𝘖𝘕𝘈 𝘖𝘊𝘊𝘜𝘗𝘈𝘡𝘐𝘖𝘕𝘌’ 

STUDIO UIL: OLTRE 25 MILIONI LE ORE DI CASSA INTEGRAZIONE CAUSALE COVID.
DIVARIO SALARIALE NORD-SUD
Quale futuro vogliamo per la Basilicata?
Tortorelli (UIL) : “Adesso è il momento del buon senso”