UILCAMP a Cesenatico: dai giovani una nuova energia per l’Italia e per la Basilicata

Fisco, pensioni, contrattazione, artigianato, sostenibilità: il perimetro entro cui un centinaio di ragazzi e giovani dirigenti – che hanno partecipato al Uil Camp a Cesenatico – si sono mossi. Quattro filoni che sono stati declinati in dumping fiscale o contrattuale, transizione ecologica, continuità occupazionale, lavoro flessibile, salario minimo e sicurezza sul lavoro, agganciandosi alla campagna nazionale #zeromortisullavoro. In rappresentanza della Basilicata ha partecipato Diego Sileo, segretario organizzativo UIL, eletto a fine giugno al secondo congresso regionale e uno dei più giovani dirigenti della UIL in Italia: “Il sindacato deve essere sempre più un canale per far esprimere i giovani [Leggi tutto]

Di |2022-09-13T10:40:44+02:0010 Settembre 2022|In Evidenza, Senza categoria|

Tortorelli: misure urgenti contro il “lockdown energetico”

“Il lockdown energetico”, *perché di questo si tratta, anche in Basilicata, come accade in gran parte del Paese, è già una realtà con cui fare i conti, come dimostra la situazione della Pittini, uno dei più grandi complessi siderurgici italiani, costretta a riorganizzare i turni di produzione per risparmiare. Non si possono più sottovalutare pertanto le pesanti conseguenze sulle attività produttive e sull’occupazione derivanti dal “caro energia”. Ad affermarlo è il segretario regionale della Uil Vincenzo Tortorelli che ha partecipato oggi all’incontro in Regione convocato su questo tema. “Siamo fortemente preoccupati per quanto sta accadendo e per questo – [Leggi tutto]

Di |2022-09-06T11:47:45+02:005 Settembre 2022|In Evidenza, Segreteria Generale|

Tortorelli: “Rapporto Crea ulteriore opportunità per un piano regionale di intervento a breve-medio termine”

Le conclusioni della X edizione del progetto “Le Performance Regionali”, di C.R.E.A. Sanità rappresentano un’ ulteriore opportunità per definire un piano regionale di intervento a breve e medio termine che non si occupi solo del recupero delle 220 mila prestazioni di lucani da troppo tempo in liste di attesa. E’ quanto sostiene il segretario regionale della Uil di Basilicata Vincenzo Tortorelli. Intanto, in sintesi, le conclusioni del Rapporto: le Regioni in cui la popolazione ha le maggiori possibilità di tutela socio-sanitaria sono il Veneto, l’Emilia Romagna, la Toscana e la Lombardia mentre le minori  sono in Abruzzo, Campania e [Leggi tutto]

Di |2022-09-01T12:30:58+02:001 Settembre 2022|In Evidenza, Segreteria Generale|

Tortorelli: PROCEDERE A TASSAZIONE EXTRAPROFITTI SOCIETÀ PETROLIFERE CHE IN BASILICATA HANNO GETTITO ALTISSIMO E NON SOLO PER QUESTE IMPRESE

La tassazione degli extraprofitti, non solo per le società petrolifere ed energetiche di cui si parla da giorni, è una richiesta che il segretario generale Uil Pierpaolo Bombardieri ha fatto in solitaria da oltre un anno e che assume significati particolari e specifici nella nostra regione, terra di petrolio e gas. Parliamo di un gettito più che consistente che garantirebbe ben oltre il “mini-beneficio” (tutto ancora verificare) del cosiddetto gas gratis alle famiglie lucane. Si pensi che l’utile netto dichiarato dall’Eni è di oltre 7 miliardi di euro rispetto a 1,2 miliardi del primo semestre 2021. La Total è [Leggi tutto]

Di |2022-08-31T12:36:29+02:0030 Agosto 2022|In Evidenza, Senza categoria|

Apprendistato – Tortorelli: numeri bassissimi in Basilicata

on appena 2.807 rapporti di lavoro in apprendistato (dato 2020) in Basilicata c’è la conferma che quello della formazione in azienda è uno strumento largamente sottoimpiegato”. Ad affermarlo è il segretario regionale della Uil Basilicata Vincenzo Tortorelli facendo riferimento ai dati contenuti nel XX Rapporto di monitoraggio sull’apprendistato, elaborato dall’Inapp per conto del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali in collaborazione con Inps, che esamina, per il periodo 2018-2020, l’evoluzione dell’occupazione in apprendistato, sulla base dei dati Inps e l’andamento della partecipazione degli apprendisti alla formazione pubblica nel Paese, mediante i dati forniti dalle Regioni e Province autonome. [Leggi tutto]

Di |2022-08-29T12:12:58+02:0025 Agosto 2022|Segreteria Generale|

Tortorelli: in Basilicata irregolarità lavoro al 53%

l rapporto dell'Ispettorato nazionale del lavoro nell'anno 2021 conferma che l’irregolarità è diffusa anche in Basilicata: su 2.268 ispezioni definite, 1.204 ( il 53%) sono risultate irregolari. La situazione più allarmante è ancora nel comparto edilizia con 803 ispezioni e 513 irregolari (63,8%); a seguire l’industria (52,6% di irregolarità), terziario (50,1%) e agricoltura (38,5%). E’ al Sud inoltre che si concentra la più alta quantità di lavoratori in nero sul totale dei lavoratori interessati da irregolarità (media Sud:44%). A livello regionale, gli indici più elevati sono stati rilevati in Calabria (59%), Campania (45%), Puglia (41%), Molise (39%), Basilicata (35%). [Leggi tutto]

Di |2022-08-29T11:29:25+02:0023 Agosto 2022|Segreteria Generale, Senza categoria|

PROVVEDIMENTO GAS: UIL, DUBBI SULLA SUA ATTUAZIONE

Le perplessità e le incertezze derivanti dal provvedimento della Giunta Regionale che riguarda l’erogazione del gas, secondo l’annuncio, gratuito ai lucani sono state espresse dalla UIL di Basilicata in audizione in terza Commissione regionale, con una delegazione composta dal segretario regionale Vincenzo Tortorelli e dai dirigenti Giuseppe Verrastro e Carmine Vaccaro. Intanto – è stato sottolineato – non ci sono stati confronti preventivi e tavoli tecnici in grado di garantire l’efficacia di un provvedimento che abbiamo accolto con favore ma che presenta molti aspetti tutti da chiarire. Primo fra tutti se i benefici andranno realmente alle famiglie e alle [Leggi tutto]

Di |2022-08-31T12:31:07+02:0014 Agosto 2022|Segreteria Generale|

Ferragosto: il pensiero ai lavoratori delle aziende in crisi e ai precari di Vincenzo Tortorelli, segretario UIL Basilicata

Per Ferragosto il nostro pensiero va alle migliaia di lavoratori di aziende in crisi con diffuse vertenze ancora aperte e ai precari che si preparano ad un autunno molto complicato. Per questo le nostre priorità rimangono la difesa dei posti di lavoro minacciati dalle conseguenze della crisi internazionale e il contrasto alla precarietà che è sempre molto estesa dando risposte sul piano salariale utilizzando la leva del fisco per non impoverire ancor di più chi oggi sta più indietro e ha anche difficoltà a poter fare le ferie. Il rischio dietro l’angolo è che crescano povertà e disuguaglianze che [Leggi tutto]

Di |2022-08-29T11:24:19+02:0013 Agosto 2022|Segreteria Generale|

LE BELLE FERIE D’AGOSTO QUANDO PERÒ SEI PRECARIO

Le ferie dei lavoratori e delle loro famiglie sono profondamente cambiate. In questo mese di agosto che storicamente, per decenni, ha rappresentato quello delle vacanze di milioni di lavoratori, soprattutto per la chiusura delle fabbriche, si verifica in maniera più evidente il cambiamento. L’inflazione sempre più vicina al 9% e l’incremento dei costi anche per soggiorni turistici, l’aumento dei carburanti, l’incertezza del prossimo autunno scoraggiano a lasciare casa per una vacanza sia pure breve. Rapporti, indagini, previsioni confermano che i classici 15 giorni al mare, facendo sacrifici per portare i figli al mare, appartengono alle cartoline delle vacanze degli [Leggi tutto]

Di |2022-08-29T11:26:17+02:002 Agosto 2022|Segreteria Generale|

TIM: accordo con i sindacati per altre 2.200 uscite volontarie

Dopo un lungo confronto avvenuto in queste 30 ore, nel pomeriggio di oggi (ieri ndr) si è giunti alla sottoscrizione di un’intesa tra Tim, le Segreterie Nazionali di UILCOM – UIL congiuntamente alle proprie Rsu e le altre Organizzazioni Confederali. Lo scrive il sindacato in una nota. L’ipotesi raggiunta, considerando questo scenario complicato anche dalla situazione politica in corso, riguarda un periodo temporaneo di 18 mesi in cui l’azienda utilizzerà strumenti concordati e non traumatici per la gestione del personale. Il piano prevede 2.200 prepensionamenti e si aggiunge a un altro accordo, siglato a giugno, che prevede il taglio di 1.200 posti di [Leggi tutto]

Di |2022-08-05T15:30:29+02:0029 Luglio 2022|Comunicati Categorie|
Torna in cima