Tortorelli: ci preoccupa la “pandemia delle disuguaglianze sociali

di |28 Gennaio 2022|

C’è una “pandemia delle disuguaglianze sociali” meno percepibile di quella sanitaria ma decisamente non meno preoccupante: l’Inps registra che, a dicembre 2021, sono stati 14.334 i nuclei familiari lucani per un totale di 28.605 persone che hanno percepito almeno una mensilità tra Reddito di Cittadinanza (12.933 nuclei, 27.020 persone, importo medio 518,72 euro) e Pensione di Cittadinanza ( 1401 nuclei, 1585 persone, importo medio 250,92 euro) con un importo medio tra le due misure di 490,91 euro. Siamo alla conferma che gli effetti negativi della pandemia sul benessere socio-economico delle famiglie non sono certo esauriti e che la povertà, statisticamente definitiva “relativa”, coinvolge nella nostra regione un nucleo familiare su quattro. il tasso di inclusione (rapporto tra il numero di persone coinvolte e la popolazione residente) calcolato dall’Inps [Leggi tutto]

…dalle CATEGORIE:

Archivio UIL Basilicata

𝘗𝘳𝘪𝘮𝘰 𝘔𝘢𝘨𝘨𝘪𝘰 2022: #𝘊𝘨𝘪𝘭𝘊𝘪𝘴𝘭𝘜𝘪𝘭 𝘪𝘯 𝘱𝘪𝘢𝘻𝘻𝘢 𝘢 𝘚𝘤𝘢𝘯𝘻𝘢𝘯𝘰 ‘𝘗𝘌𝘙 𝘐𝘓 𝘓𝘈𝘝𝘖𝘙𝘖 𝘗𝘌𝘙 𝘓𝘈 𝘗𝘈𝘊𝘌 𝘓𝘈 𝘓𝘌𝘎𝘈𝘓𝘐𝘛𝘈̀ 𝘌 𝘓𝘈 𝘉𝘜𝘖𝘕𝘈 𝘖𝘊𝘊𝘜𝘗𝘈𝘡𝘐𝘖𝘕𝘌’ 

STUDIO UIL: OLTRE 25 MILIONI LE ORE DI CASSA INTEGRAZIONE CAUSALE COVID.
DIVARIO SALARIALE NORD-SUD
Quale futuro vogliamo per la Basilicata?
Tortorelli (UIL) : “Adesso è il momento del buon senso”