Tortorelli: la Regione è autoreferenziale, continua a non ascoltarci

di |15 Novembre 2020|

di Emanuele Ghiani Il diario del lavoro ha intervistato il segretario generale della Uil Basilicata Vincenzo Tortorelli, per chiedere fino a che punto il sistema lucano si è messo al riparo dalla crisi generata dalla pandemia, che cosa si poteva fare e cosa non si è fatto. Per Tortorelli, sono molte le realtà che ancora non trovano risposta da parte di un governo regionale, incapace di ascoltare le parti sociali, e prima che la situazione diventi realmente ingestibile, il sindacato è pronto a scendere in piazza, pandemia permettendo. Tortorelli, qual è la situazione economica e sociale della Basilicata in questa nuova fase pandemica? Esiste una differenza tra la prima fase e la fase 3 ma direi che possiamo anche chiamarla quarta fase. Nella fase uno eravamo in pieno lockdown, tutto [Leggi tutto]

…dalle CATEGORIE:

Archivio UIL Basilicata

Il Lavoro Prima di Tutto – 1° Maggio 2021

STUDIO UIL: OLTRE 25 MILIONI LE ORE DI CASSA INTEGRAZIONE CAUSALE COVID.
DIVARIO SALARIALE NORD-SUD
Quale futuro vogliamo per la Basilicata?
Tortorelli (UIL) : “Adesso è il momento del buon senso”