NEL PRIMO TRIMESTRE 2021 RICONOSCIUTE IN BASILICATA 5,4 MILIONI DI ORE CIG EMERGENZA COVID-19

Di |2021-05-30T09:58:52+02:0022 Aprile 2021|Segreteria Generale|

Nel primo trimestre dell’anno in Basilicata sono state riconosciute circa 5,4 milioni di ore di cassa integrazione guadagni ordinaria che si riferiscono quasi interamente alla causale ‘emergenza sanitaria COVID-19’. Uil Basilicata citando il Report mensile di aprile dell’Inps. Alle ore di cig ordinaria vanno aggiunte 1,6 milioni di ore sui Fondi Solidarietà, 1,3 milioni di ore di cig in deroga e circa 143mila ore di cig straordinaria. “I dati – commenta il segretario regionale Uil Vincenzo Tortorelli – rafforzano la richiesta che la Uil ha presentato al Ministro Orlando di prorogare il blocco dei licenziamenti, tenuto conto anche [Leggi tutto]

Lo tsunami Covid – 19 si abbatte sull’occupazione anche in Basilicata: allarme dei sindacati

Di |2021-01-12T12:53:31+01:0010 Gennaio 2021|Comunicati unitari|

Gli ultimi dati Istat sull’occupazione confermano che siamo di fronte agli effetti disastrosi dello “tsunami” Covid-19 su economia lucana già debole prima del Coronavirus. Gli ultimi dati Istat sull’occupazione confermano che siamo di fronte agli effetti disastrosi dello “tsunami” Covid-19 che ha provocato un autentico sconquasso in un’economia come quella lucana già debole prima del Coronavirus. Il dato tendenziale di novembre 2020 segnala un calo di 390 mila occupati pari a quello che si registrò nel primo anno della precedente crisi, con la differenza di non poco conto, che allora tutto il sistema produttivo, seppur in sofferenza, era [Leggi tutto]

Tredicesime più leggere per i 63.135 lavoratori lucani che quest’anno hanno usufruito della cassa integrazione

Di |2020-12-31T09:40:05+01:0012 Dicembre 2020|In Evidenza|

#Tredicesime più leggere per i 63.135 lavoratori lucani che quest’anno hanno usufruito della cassa integrazione guadagni (40.597 per ordinaria, 10.716 per la FIS, 11.822 per la cig in deroga), in particolare per quanti sono stati collocati in cassa integrazione a zero ore. È quanto emerge da un’analisi condotta dal 𝐒𝐞𝐫𝐯𝐢𝐳𝐢𝐨 𝐋𝐚𝐯𝐨𝐫𝐨, 𝐂𝐨𝐞𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞 𝐓𝐞𝐫𝐫𝐢𝐭𝐨𝐫𝐢𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐔𝐈𝐋 che ha simulato gli importi delle tredicesime, su uno stipendio medio del settore privato, dei dipendenti che nel corso del 2020 hanno usufruito della cassa integrazione. Le ore di #CIG con causale #COVID19 in Basilicata da aprile ad ottobre sono state circa 25 milioni 229 [Leggi tutto]

Nuovo Dpcm per emergenza Coronavirus, Cgil, Cisl e Uil Basilicata chiedono incontro urgente a Prefetti di Matera e Potenza e governatore Bardi

Di |2020-12-03T11:04:25+01:006 Novembre 2020|Comunicati unitari|

di CGIL CISL UIL Basilicata La questione strategica sulla gestione della Pandemia in questa fase che vede la Basilicata come Zona Gialla, cioè a basso rischio di contagio, per ora, non deve farci abbassare la guardia poiché vi sono molteplici criticità che richiedono decisioni puntuali e rapide. Ora più che mai. La Basilicata, lo vediamo ogni giorno dai report, presenta comunque numeri notevoli rispetto al dato RT della pandemia, con focolai presenti in molti ambienti e luoghi di vita e di lavoro, alla vigilia di quella che si prospetta una difficile stagione invernale di contrasto al contagio. In riferimento a quanto [Leggi tutto]

A LUGLIO 4,7 MILIONI DI ORE DI CIG EROGATE IN BASILICATA

Di |2020-12-07T19:48:47+01:0028 Agosto 2020|Comunicati UIL|

di UIL Basilicata I dati dell’Inps sulle ore di cassa integrazione guadagni concesse in Basilicata a luglio – 4,7 milioni di ore complessive di cui 2,9 milioni di ordinaria, 914mila dai Fondi di Solidarietà e 885mila in deroga – confermano che la ripresa è ancora un obiettivo da raggiungere. Lo afferma il segretario regionale della Uil Basilicata Vincenzo Tortorelli per il quale la situazione è ancora più critica se alla cig si aggiunge l’andamento delle assunzioni che sempre da fonte Inps rileva la scomparsa in tutto il Paese di 1,4 milioni di nuove assunzioni e rinnovi contrattuali rispetto [Leggi tutto]

Cig, Tortorelli (Uil): “Prime conseguenze Coronavirus”

Di |2020-12-08T10:54:22+01:0030 Maggio 2020|Comunicati UIL|

di Addetto stampa “I primi dati ufficiali sulle ore autorizzate di cassa integrazione con causale Covid-19 sono solo le prime conseguenze negative prodotte dalla pandemia. Occorre fare il possibile affinchè si riavvi nel miglior modo possibile il sistema Paese senza perdere ulteriori posti di lavoro favorendo la ripresa in tutti i comparti produttivi” E’ il commento del segretario regionale della Uil Vincenzo Tortorelli sottolineando che nel primo quadrimestre – gennaio-aprile 2020 – in Basilicata si è superato il tetto di 5 milioni di ore erogate (ben 4,2 milioni di ore di cig ordinaria). Circa 500 mila sono le [Leggi tutto]

Torna in cima