LAVORO: TORTORELLI, IN CRESCITA GIOVANI CHE NON CERCANO LAVORO

Di |2021-09-18T12:41:57+02:003 Settembre 2021|Segreteria Generale|

“Ci aspettano mesi importanti di impegno per rimettere in moto ciò che da tempo si è fermato, ridando dignità e qualità al lavoro” “Non è certo qualche migliaia di assunzioni di questa estate, quasi completamente con contratti stagionali e a tempo determinato, per lo più nelle attività del turismo e servizi e in agricoltura, ad invertire la tendenza negativa dell’occupazione. L’Istat registra di fatto nel mese di luglio, rispetto al mese precedente, una diminuzione nel numero di occupati e di disoccupati ma, elemento sempre più preoccupante, una crescita in quello degli inattivi e tra questi dei giovani che [Leggi tutto]

PRIORITÀ AL PATTO PER IL LAVORO

Di |2021-09-02T08:47:05+02:007 Luglio 2021|Segreteria Generale|

Dopo il Rapporto di Bankitalia sull’andamento economico in Basilicata quello mensile dell’Istat. I numeri della sofferenza causata dalla pandemia sono ancora molto visibili nel nostro mercato del lavoro. Il dato di maggio, diffuso dall’Istat, pur mostrando una lievissima ripresa occupazionale nell’ordine dello “zero virgola”, mantiene intatta la criticità della maggiore difficoltà delle donne ad entrare e rimanere nel mercato del lavoro come testimoniano sia il dato della flessione occupazionale femminile, che l’ampio e strutturale gap delle lavoratrici rispetto ai lavoratori che presenta una forbice di 18,1 punti percentuali. Inoltre, nonostante resti purtroppo alto il tasso di disoccupazione, che [Leggi tutto]

DATI ISTAT MERCATO DEL LAVORO IN BASILICATA (IV TRIMESTRE 2020)

Di |2021-03-28T09:13:58+02:0012 Marzo 2021|Comunicati UIL|

Le dinamiche del mercato del lavoro lucano  nel quarto trimestre Istat 2020 sono ancora influenzate dalle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria. Le dinamiche del mercato del lavoro lucano  nel quarto trimestre Istat 2020 sono ancora influenzate dalle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria. Un primo bilancio dei contraccolpi della pandemia, nel già fragile assetto occupazionale, registra in modo palese un  paradosso, uno scarto. È stata intensa e consistente la manovra del Governo per sostenere i consumi, i redditi e per invertire il ciclo della recessione ma specie nel Mezzogiorno e in Basilicata forte è stata la diminuzione  dell’occupazione, della [Leggi tutto]

Torna in cima