uil

Home/Tag:uil

DI PIERRO: Bando “Biblioteche e Comunità” una nuova opportunità per una quindicina di Biblioteche Comunali della Basilicata

Di |2022-08-05T15:32:44+02:0020 Luglio 2022|Segreteria Generale|

“Con la seconda edizione del Bando “Biblioteche e Comunità”, promosso dalla Fondazione CON IL SUD insieme al Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI), la quindicina di Biblioteche Comunali della Basilicata che hanno acquisito il titolo “Città che legge” hanno una nuova opportunità per rafforzare il proprio compito sopperendo alla nota carenza di risorse finanziarie”. Lo sostiene Sofia Di Pierro, componente della Segreteria regionale della UIL, sottolineando che saranno finanziati alle società del Terzo Settore progetti socio-culturali che coinvolgano le biblioteche nei comuni delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna [Leggi tutto]

UIL INTENSIFICA NEL NUOVO ANNO LA CAMPAGNA “ZERO MORTI SUL LAVORO”

Di |2022-02-16T15:06:46+01:001 Febbraio 2022|Segreteria Generale|

Nel 2021 ogni giorno più di 3 persone sono morte nell’esercizio della propria attività lavorativa. E’ una “guerra civile” come la definisce il nostro segretario nazionale Pierpaolo Bombardieri. In Basilicata – collocata dall’Inail in “Zona rossa” con un’incidenza di morti ed incidenti sul lavoro maggiore del 25% rispetto alla media nazionale (Indice incidenza medio, pari a 42,5 morti ogni milione di lavoratori) – la “strage” ha spezzato 16 vite umane. Un numero che scatena rabbia e reazioni. E non si provi a dire che gli incidenti sul lavoro sono diminuiti rispetto all’anno precedente che ha risentito di alternati e [Leggi tutto]

Uil: Al via anche in Basilicata campagna “Patto di stabilità? No, grazie!”

Di |2022-01-21T14:02:04+01:0013 Gennaio 2022|Comunicati UIL, Segreteria Generale|

“Patto di stabilità? No, grazie!” è il titolo della nuova campagna della Uil, lanciata oggi dalla Uil che si svilupperà nel corso dell’anno. A dare il via all’iniziativa e a illustrarne contenuto e obiettivi è un video del Segretario generale, PierPaolo Bombardieri, pubblicato su tutti i canali social, sulla piattaforma “Terzo Millennio” della Uil (può essere visionato al link https://we.tl/t-zLsyR68PCK). “In queste settimane – ha detto Bombardieri – la Commissione europea ha avviato il dibattito per la revisione della governance economica e del Patto di stabilità da cui, nel corso di questi anni, sono scaturite le politiche di austerità e [Leggi tutto]

NUOVO INCIDENTE MORTALE SUL LAVORO: UIL RINNOVA IMPEGNO A SOSTEGNO CAMPAGNA “ZERO MORTI SUL LAVORO”

Di |2021-09-18T12:41:16+02:0010 Settembre 2021|Segreteria Generale|

Siamo costretti ad aggiornare la tristissima lista di morti sul lavoro in Basilicata: oggi è morto all’ospedale San Carlo di Potenza un operaio di 39 anni – Cosimo Ritto – a causa dell’ennesimo incidente avvenuto questa volta in un impianto industriale di Genzano di Lucania. La Uil Basilicata esprime il cordoglio alla famiglia dell’operaio, sollecita indagini rigorose per ricostruire l’incidente e risalire ad eventuali responsabilità, rinnovando l’impegno a sostegno della campagna “Zero morti sul lavoro”, avviata dal 5 marzo scorso, che è parte integrante dell’iniziativa unitaria Cgil, Cisl, Uil denominata “Fermiamo le stragi”. Ancora una volta sono gli impianti [Leggi tutto]

BILANCIO SOCIALE INPS, TORTORELLI (UIL): “POLITICHE ATTIVE LAVORO PER SUPERARE SACCHE POVERTÀ E CIG”

Di |2021-09-02T08:42:20+02:0016 Luglio 2021|Segreteria Generale|

“La pandemia ci ha messo di fronte a situazioni nuove per tanti aspetti inedite. Uno dei primi temi affrontati dal sindacato, insieme a Confindustria, con le Prefetture e i datori di lavoro è stato come riaprire le aziende, perché tutti abbiamo messo al centro il tema importante della ripresa del lavoro”. Lo ha sostenuto il segretario generale della Uil Basilicata Vincenzo Tortorelli intervenendo alla presentazione del rendiconto sociale dell’Inps per il 2019-2020 sottolineando che “il bilancio sociale INPS ci restituisce una lettura dell’assetto sociale della nostra regione dove ancora sono presente tante sacche di povertà. Bisogna dunque rafforzare [Leggi tutto]

Stellantis, modello Melfi e nuovo piano per la crescita ed il lavoro in Basilicata

Di |2021-05-02T11:36:47+02:0017 Aprile 2021|Segreteria Generale|

Dopo il primo confronto Stellantis-sindacati di categoria a Torino contestualmente alle priorità – difesa della produzione e dell’occupazione diretta ed indotta – si deve pensare al futuro. Per questo la questione delle nuove scelte di politica dell’auto con Stellantis e per lo stabilimento di Melfi può essere centrale in un piano della ripresa post Covid nella regione e nel nostro Paese. L’auspicio e l’impegno di tutte le parti in campo deve tendere a costruire relazioni costruttive ed efficaci per mettere in valore, anche con la nuova primaria azienda mondializzata di Stellantis, il patrimonio complessivo di produzione e di [Leggi tutto]

GRANDE PARTECIPAZIONE DEI LAVORATORI ALLA PRIMA INIZIATIVA DI MOBILITAZIONE

Di |2021-05-02T11:35:50+02:0031 Marzo 2021|Segreteria Generale|

Una grande partecipazione di lavoratrici e lavoratori ha caratterizzato la prima giornata di mobilitazione organizzata dalle segreterie unitarie di Cgil Cisl Uil Basilicata davanti ai cancelli del Centro Oli Eni di Viggiano. Centinaia di operai - nel rispetto delle misure di sicurezza - hanno manifestato per chiedere alla Regione Basilicata che si faccia promotrice da subito di un tavolo di confronto con i vertici dell'azienda. Un dialogo quanto mai necessario con le società petrolifere per definire un piano strategico sull'energia che guardi alla sostenibilità ambientale e ad una transizione ecologica efficiente per mantenere i livelli occupazionali in una [Leggi tutto]

USCIRE DAL MALESSERE OCCUPAZIONALE E DEMOGRAFICO SI PUÒ

Di |2021-05-02T11:32:44+02:0029 Marzo 2021|Segreteria Generale|

Il Covid-19 ha causato una ricomposizione nella domanda di lavoro da parte delle imprese italiane e anche marcatamente di quelle lucane. Dall’analisi dei dati 2020 dell’osservatorio Inps del precariato emerge un quadro che può aiutare a capire cosa accadrà nell’immediato futuro. L’economia locale deve necessariamente prendere un sentiero di traversa, come si dice nel gergo di navigazione, per uscire dal turbinale! Nel 2020 il numero dei contratti di lavoro cessati ha superato quello dei contratti attivati, con uno scarto di 7.085 unità (l’anno scorso era di 610). Tale andamento è il risultato di un calo delle assunzioni e [Leggi tutto]

TORTORELLI: “PER GOVERNO BANCO DI PROVA È IL PNRR”

Di |2021-05-02T11:31:56+02:0026 Marzo 2021|Segreteria Generale|

«Spenti i riflettori sulla due giorni del convegno ‘Sud Progetti per ripartire’ organizzato dal ministero per il Sud e la Coesione Territoriale, occasione di confronto e di proposte ma non esaustiva per praticare compiutamente la concertazione sociale, il vero banco di prova per il Premier Draghi e il Ministro Carfagna è la presentazione del nostro Pnrr in Europa. Se avrà un’impronta meridionalista lo si capirà innanzitutto dalla quota di risorse da destinare». È il commento del segretario regionale della Uil Vicenzo Tortorelli. «Con le ingenti risorse nei prossimi anni che auspichiamo vadano oltre la quota del 34% precedentemente [Leggi tutto]

DATI ISTAT MERCATO DEL LAVORO IN BASILICATA (IV TRIMESTRE 2020)

Di |2021-03-28T09:13:58+02:0012 Marzo 2021|Comunicati UIL|

Le dinamiche del mercato del lavoro lucano  nel quarto trimestre Istat 2020 sono ancora influenzate dalle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria. Le dinamiche del mercato del lavoro lucano  nel quarto trimestre Istat 2020 sono ancora influenzate dalle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria. Un primo bilancio dei contraccolpi della pandemia, nel già fragile assetto occupazionale, registra in modo palese un  paradosso, uno scarto. È stata intensa e consistente la manovra del Governo per sostenere i consumi, i redditi e per invertire il ciclo della recessione ma specie nel Mezzogiorno e in Basilicata forte è stata la diminuzione  dell’occupazione, della [Leggi tutto]

Torna in cima