window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'G-Z5QNTDCLLT');

sofiardp

Home/Sofia Di Pierro

Circa Sofia Di Pierro

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Sofia Di Pierro ha creato 30 post nel blog.

Presentazione 7° Rapporto sul Mercato del lavoro lucano

Di |2020-12-07T22:15:35+01:0023 Luglio 2020|Comunicati UIL|

di Addetto stampa Non solo i numeri degli effetti della pandemia – la riduzione dell’occupazione al primo trimestre dell’anno è stata di 7mila unità rispetto al trimestre precedente; gli inattivi crescono in 3 mesi di 12mila unità – il settimo Rapporto che il Centro Studi Uil Basilicata dedica, come ogni anno, al mercato del lavoro, contiene anche quella che i ricercatori – Sofia Di Pierro, Gianpiero Tetta e Annalisa Percoco – coordinati dal presidente del Centro Giancarlo Vainieri definiscono l’Agenda del rilancio. Perché – come sostiene Giorgio De Rita, segretario generale del Censis – “la Basilicata ha tutte [Leggi tutto]

Denatalità e pensionati più degli occupati, il pesante primato della Basilicata. Tortorelli: così non ci può essere futuro

Di |2020-12-07T22:20:37+01:0014 Luglio 2020|Comunicati UIL|

di UIL Basilicata La diminuzione delle nascite che segnala l’Istat con la Basilicata indicata tra le regioni al Sud a più pesante primato negativo in termini di perdita di popolazione (-0,97%), da una parte e lo studio della Cgia di Mestre, dall’altra, che segnala il sorpasso del numero di pensioni erogate rispetto al numero dei lavoratori occupati, rafforzano il nostro grande sforzo di progettazione sociale per un nuovo modello di Paese e di Basilicata ancor più necessario nel dopo Covid 19. E’ quanto sostiene il segretario regionale della Uil Vincenzo Tortorelli per il quale di fronte allo scenario [Leggi tutto]

Conferenza Stampa “Prima i bisogni di salute dei lucani. Si parta dai contenuti e non dal contenitore”

Di |2020-12-07T22:34:36+01:006 Luglio 2020|Comunicati UIL|

di UIL Si è tenuta stamattina a Potenza, nella sede UIL Basilicata di via Napoli, la conferenza stampa di CGIL, CISL e UIL sulla sanità lucana, dalla gestione dell’emergenza sanitaria al modello di riordino da parte del governo regionale il cui giudizio, se dovessero essere confermate le ipotesi in atto, non può che essere di profonda insoddisfazione. All’incontro con la stampa è stato presentato il documento unitario “Prima i bisogni di salute dei lucani. Si parta dai contenuti e non dal contenitore” che contiene una serie di valutazioni e proposte alla giunta regionale al fine di tutelare il diritto alla salute e [Leggi tutto]

INTERVISTA AL SEGRETARIO GENERALE UIL, VINCENZO TORTORELLI: “A RISCHIO MIGLIAIA DI LUCANI MA SI FA FATICA A TROVARE UNA VISIONE”

Di |2020-12-07T22:45:03+01:001 Luglio 2020|Comunicati UIL|

di UIL Basilicata Nell’intervento al Consiglio Confederale della Uil di venerdì scorso il segretario Vincenzo Tortorelli ha lanciato un nuovo allarme: per le “ricadute” sociali ed economiche della pandemia c’è il rischio per tanta parte della società e dell’economia lucana di non farcela, anche nel medio tempo. Segretario Tortorelli, chi sono i lucani che rischiano di non farcela? A pagare il prezzo più alto è la popolazione in età da lavoro. Persone che chiedono aiuto. La Uil attraverso il suo Centro Studi lo sta rappresentando in questi giorni con indagini partendo da una valutazione: le fragilità sociali aumentano [Leggi tutto]

CONSIGLIO CONFEDERALE UIL BASILICATA: “Mettere in sicurezza fragilità sociali e programmare il dopo covid-19”.

Di |2020-12-07T22:50:21+01:0026 Giugno 2020|Comunicati UIL|

di Addetto Stampa Uil: “Mettere in sicurezza fragilità sociali e programmare il dopo covid-19”. Di seguito la nota integrale. Una regione come “organismo-sociale” che sostenga le tante fragilità sociali – circa 50/60mila persone e famiglie sottoposte ai gravi disagi provocati dalla crisi Covid-19 – e che “transiti” verso un nuovo mondo fatto di cura delle persone, istruzione/formazione, cultura, intrattenimento, turismo di prossimità, energia auto-prodotta, qualità abitativa. È il progetto-idea lanciato dal Consiglio Confederale della UIL che è tornato a riunirsi a Potenza, ancora in web, per fare il punto su quanto è stato realizzato sinora per affrontare l’emergenza [Leggi tutto]

PRIMI DATI ISTAT EFFETTI COVID-19 SU OCCUPAZIONE BASILICATA (I Trimestre 2020)

Di |2020-12-08T09:55:09+01:0015 Giugno 2020|Comunicati UIL|

di UIL Basilicata Occorrono interventi anticiclici ed una visione straordinaria di impiego degli strumenti di welfare attraverso un Fondo di investimenti sociali I dati del Primo Trimestre 2020 di fonte Istat rappresentano l’impatto forte di Covid-19 sul mercato del lavoro regionale. Come da previsione CSSEL (Centro Studi Uil) e UIL Basilicata evidenziano che è corposa la riduzione dell’occupazione di 7MILA unità rispetto al trimestre precedente, con un dato complessivo di 184mila unità che riporta agli anni pre-crisi la base occupazionale lucana, diminuendo sia gli occupati uomini (-3mila) che donne (-4mila). Nel contempo aumenta la sfera dell’inattività dentro cui [Leggi tutto]

CGIL CISL UIL SOLLECITANO LA COSTITUZIONE DELLA RETE TERRITORIALE SOCIO-SANITARIA

Di |2020-12-06T22:26:22+01:0012 Giugno 2020|Comunicati unitari|

di CGIL CISL UIL Basilicata Potenza, 11 giugno 2020 - Ieri, nel corso di un incontro con il presidente della giunta regionale Bardi, l’assessore alla Salute Leone, il direttore generale del dipartimento alla Persona Esposito, i direttori generali di Asp e Asm e dell’Azienda Ospedaliera San Carlo, i segretari generali di Cgil Cisl Uil, Summa, Gambardella e Tortorelli, hanno ribadito "la necessità di strutturare il sistema sanitario lucano per garantire nella nuova fase post-emergenziale la presenza capillare dei servizi sul territorio e assicurare la ripresa della ordinaria assistenza sanitaria". I sindacati hanno indicato come priorità quella di [Leggi tutto]

SIT IN DI PROTESTA CONTRO CAPORALATO

Di |2020-12-06T21:04:00+01:0012 Giugno 2020|Comunicati Categorie|

di UILA “L’allarme che la Uila-Uil ha lanciato da mesi sul rischio che l’emergenza economica conseguente alla pandemia allarga le maglie della criminalità organizzata, di fatto offre nuove e pesanti opportunità di azione, in particolare per quella dedita all’intermediazione irregolare di manodopera agricola, trova conferme nell’operazione “Demetra” svolta oggi dalla Guardia di Finanza nelle province di Cosenza e di Matera”. E’ quanto afferma il segretario regionale della Uila-Uil Gerardo Nardiello sottolineando che “gli sviluppi dell’inchiesta che stanno emergendo rendono ancora più grave il nostro allarme. Siamo di fronte ad un’organizzazione che per lo sfruttamento di operai agricoli [Leggi tutto]

RAPPORTO UIL SU IMU SECONDA CASA: A MATERA 516 EURO, A POTENZA 433 EURO PER ACCONTO

Di |2020-12-08T10:08:11+01:0012 Giugno 2020|Comunicati UIL|

di Addetto Stampa Con l’acconto del prossimo 16 giugno i proprietari di seconda casa a Matera verseranno in media 516 euro (1.032 euro costo totale) e 1.886 euro in media (3.772 euro costo totale) per case di lusso; a Potenza l’acconto è in media di 433 euro (866 euro costo totale) È quanto emerge dal Rapporto IMU 2020 elaborato dal Servizio Lavoro, Coesione e Territorio della UIL. Prendendo in considerazione i costi IMU sulle prime case cosiddette di lusso (abitazioni signorili, ville e castelli) sempre ubicate in un capoluogo di provincia, il costo medio è di 2.610 euro [Leggi tutto]

Coronavirus: nasce il Progetto “Siamo in ascolto”

Di |2020-12-06T23:02:22+01:002 Aprile 2020|Comunicati Categorie|

di UIL Pensionati-ADA In questo momento di emergenza nazionale è fondamentale seguire le disposizioni emanate dal Governo e limitare le uscite ai soli casi di necessità. Tuttavia, questo potrebbe comportare il rischio di isolare alcune categorie di persone più fragili, esempio gli anziani. Nel tentativo di contrastare la solitudine, la Federazione Nazionale ADA, ha istituito un servizio gratuito di supporto psicologico e di mediazione culturale su come affrontare questa situazione di emergenza, un modo per condividere le proprie emozioni al fine di ridurre la sensazione di isolamento, traendo beneficio dal confronto. Il servizio è rivolto a tutti [Leggi tutto]

Torna in cima